MEETING A VILNIUS PER CONDIVIDERE L’ESPERIENZA SUI PATTI D’INTEGRITA’

Dall’11 al 12 maggio siamo stati a Vilnius per un confronto sul progetto Integrity Pacts: Civil Control Mechanisms for safeguarding EU funds. Con noi erano presenti tutti i capitoli di Transparency International coinvolti nei monitoraggi dei diversi Paesi (Bulgaria, Grecia, Lettonia, Lituania, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Slovenia, Ungheria) e le associazioni che con noi seguono gli appalti Italiani: Action Aid e Amapola Progetti.

Nel 2015, la Commissione Europea ha lanciato il progetto per testare i Patti d’Integrità nelle procedure di gare d’appalto per opere che utilizzano fondi europei, strutturali e di coesione. Nello stesso anno è stato selezionato il gruppo di enti e progetti per il periodo 2016-2019 e nelle giornate di Vilnius ci siamo incontrati per la seconda volta, in modo da fare il punto della situazione per singolo Paese e per condividere le diverse esperienze.

Si tratta di un progetto pilota e proprio per questo motivo non ci sono “ricette” pronte, ma pratiche da condividere che possano essere da esempio per gli altri. I progetti che attualmente si trovano in uno stadio di avanzamento superiore sono il nostro, quello bulgaro, ceco, lettone, polacco e ungherese. Noi dal canto nostro abbiamo avuto la possibilità di parlare dei due progetti che stiamo monitorando, uno in Lombardia, per quanto riguarda l’Assistenza tecnica al fondo sociale europeo 2014-2020, e l’altro nella città di Cagliari, per la costruzione della nuova tratta della metropolitana leggera.

Gli spunti di riflessione sono stati molti, dal ruolo che ricopre l’Ente di Monitoraggio, ai temi che possono aiutare nel coinvolgere la cittadinanza e i diversi stackeholder, passando per il buon esempio della scuola di monitoraggio di Sibari.

A breve sarà disponibile il sito che riunisce i progetti italiani, dove potrete essere sempre aggiornati e contribuire direttamente a rendere questo progetto un vero primo passo contro la corruzione negli appalti.

15 maggio 2017

 

Share Button